Tel. 0521 245095 Fax. 0521 466922

Rieducazione visiva dell’ipovedente

La parola Maculopatia deriva da quella zona retinica centrale che si chiama Macula e si trova nel centro dell’occhio. Con questa degenerazione viene a mancare la visione centrale, mentre quella periferica rimane. La riabilitazione serve ad aiutare l’ipovedente ad imparare a guardare in un punto di retina ancora sana e a coordinare i movimenti delle mani e del corpo con la visione ormai laterale. La riabilitazione spesso non è conosciuta e tante persone anziane hanno la tendenza a chiudersi in se stessi e ad isolarsi, credendo che più di così non si possa fare.

Cosa si può fare per migliorare le condizioni dell’ipovedente?

Attraverso la rieducazione visiva si ottiene: 

  • Un miglioramento della visione residua 
  • Una stabilizzazione del nuovo punto di fissazione 
  • Un maggior adattamento agli ausili ottici 
  • Un adattamento del comportamento del soggetto all’ambiente 

Attenzione però: 

  • Non si ottengono miracoli 
  • Non restituisce la vista
  • Non blocca un eventuale peggioramento della malattia
 

Il risultato finale dipenderà dalla vostra VOLONTA’ e dalla vostra AMBIZIONE

Quante sedute sono necessarie?

L’Ortottista fa eseguire al soggetto vari esercizi per migliorare i movimenti oculari e la capacità di visione dei particolari. Poi si procede con la lettura. Generalmente sono necessarie dalle 5 alle 10 sedute.

I Costi della rieducazione visiva nell’ipovedente

Innanzitutto non si può intraprendere un percorso di rieducazione senza aver effettuato un esame visivo per ipovisione, il cui costo oscilla dai 60 agli 80 euro.

Il costo delle sedute di “Rieducazione Visiva” è di 45 Euro, con una frequenza stabilita ad hoc per ogni caso

Appuntamenti

Alice Allodi (Laureata in Ortottica ed Optometria) Riceve su appuntamento dal Martedì al Sabato dalle ore 9.30 alle 12,30 e dalle 15.30 alle 19,30.  Potete prenotare o chiedere maggiori informazioni telefonando allo 0521-245095. 

 

Chiudi Menu