Tel. 0521 245095 Fax. 0521 466922

Ipovisione

Chi è l’ipovedente?

E’ quella persona che con la miglior correzione ottica convenzionale ha un visus inferiore ai 3/10 e/o un campo visivo alterato.

Con tale deficit il soggetto ipovedente si trova ad affrontare grossi problemi nella lettura, nella scrittura, o semplicemente ad orientarsi nello spazio sia in casa che all’aperto.

La riduzione visiva nei giovani è spesso congenita, mentre negli anziani le patologie più frequenti sono:

  • Degenerazione Maculare Senile
  • Retinopatia Diabetica
  • Miopia Elevata
  • Glaucoma

Ecc.

Cosa sono gli Ausili Visivi?

Spesso l’occhiale non è in grado di migliorare la visione di un ipovedente. Solo attraverso degli ausili, ottici o elettronici, si ottengono dei miglioramenti sostanziali nella visione.

AUSILI OTTICI (formati da lenti)

  • Lenti di ingrandimento; 
  • Lenti di ingrandimento;
  • Sistemi ipercorrettivi (lenti ad alto potere su occhiale, anche binocularmente per ingrandimenti modesti);
  • Sistemi  telescopici formati da almeno una coppia di lenti, producono un ingrandimento senza ridurre troppo la distanza di lettura mentre riducono leggermente il campo visivo;
  • Lenti colorate fotoselettive. 

USILI ELETTRONICI

Quando gli ausili ottici non consentono lo svolgimento dell’attività desiderata in modo confortevole, sia perché l’ingrandimento richiesto è troppo elevato, sia perché c’è una resistenza da parte dell’ipovedente alle nuove condizioni posturali utili per la lettura, o infine per altri motivi, ci si rivolge agli ausili elettronici che possono fornire una valida alternativa. 

Si tratta di  Videoingranditori Ottici che possono essere fissi o portatili.

Sistemi di riconoscimento/lettura testi

Il testo viene posto su uno scanner e con un tasto si da l’avvio al riconoscimento, come si facesse una fotocopia. Subito il testo viene tradotto in voce ed è udibile attraverso un altoparlante. E’ possibile leggere libri, giornali e riviste. Utile per chi non ha conoscenze informatiche.

Software ingrandenti

I software sono programmi  con funzionalità specifiche per facilitare la visione. Permettono di ottenere un ingrandimento più elevato, un controllo del contrasto/ polarità e di trasformare il testo in linguaggio vocale. E’ possibile associare una sintesi vocale. Le risorse informatiche consentono di rendere accessibili informazioni in modalità grafica o di testo, altrimenti inutilizzabili. Attraverso lo scanner è possibile digitalizzare testi o immagini e poi elaborarli ingrandendoli. E’ possibile quindi  leggere i quotidiani in rete,  ricercare opere in formato elettronico disponibili dalle biblioteche on line, consultare vocabolari, elenchi telefonici e traduttori on line, fare acquisti da casa propria in tranquillità,  effettuare transazioni bancarie, ecc..

Chiudi Menu